a cura di Alex Campanelli

a cura di Alex Campanelli

arriva FUT 22: tutte le novità

con FIFA 22 già sugli scaffali e nelle vostre console, è arrivata anche la nuova versione di FIFA Ultimate Team, modalità che ogni anno, nonostante lacune e difetti, risulta sempre tra le più giocate

Come più o meno ogni anno, EA Sports ha cercato in modo decisamente cerchiobottista di andare incontro alle lamentele dei giocatori, senza però sbilanciarsi troppo nelle innovazioni; l’esempio più fulgido è la funzione “Pacchetto Anteprima”, che per un periodo limitato di tempo permette ai giocatori di scoprire cosa contiene il pacchetto che si sta per comprare, ma tale funzionalità non sarà disponibile per ogni tipo di pacchetto, ed è lecito immaginare che i pack più costosi e disponibili solo per pochi giorni saranno tra quelli impossibili da scrutare in anticipo.

arriva FUT 22: tutte le novità

Per quanto riguarda le modalità interne a FUT, le nuove Division Rivals integrano, oltre alle classiche ricompense settimanali, anche un sistema di progressione stagionale, con criteri molto più chiari per promozioni e retrocessioni, mentre i top player di ogni parte del mondo verranno inseriti in una “Divisione Elite”, che segue dinamiche differenti rispetto alle divisioni classiche.

Novità anche per quanto riguarda la FUT Champions, vero bersaglio delle critiche degli utenti nelle scorse edizioni, che è stata divisa in due fasi: in qualsiasi giorno della settimana, i giocatori potranno disputare gare di playoff utili ad ottenere punti qualificazione per le Champions Finals, da disputare nel weekend, con barriere di ingresso più elastiche rispetto al passato e premi di elevata caratura anche per le posizioni più basse.

 

Solamente 4, al momento, le nuove Icone rilasciate (tutte provenienti dal passato più o meno recente: Rooney, Van Persie, Cafu e Casillas), probabilmente per lasciar spazio alle nuovissime carte FUT Heroes.
Tali calciatori, provenienti da ogni epoca calcistica, si inseriscono esattamente a metà tra quelli standard e le Icone, in quanto essi sono provvisti di un campionato di appartenenza (solitamente quello nel quale si sono distinti maggiormente) ma non di una squadra, potendo combinarsi dunque con qualsiasi giocatore che militi nella loro stessa lega o con la stessa nazionalità.

arriva FUT 22: tutte le novità

Tra gli Heroes già annunciati da EA troviamo gli interisti Milito e Cordoba (già nel mirino di molti giocatori per il suo 86 in velocità), che insieme a Di Natale potranno andare a migliorare il vostro 11 di Serie A, i tedeschi Kohler, Ricken e Mario Gomez, leggende d’Oltremanica come Joe Cole e Robbie Keane e giocatori più difficili da abbinare ma estremamente intriganti, come il mitico portiere messicano Jorge Campos.

non ci resta che mettere mano al joystick e testare in prima persona il nuovo FUT 22, in attesa della nostra prima formazione della stagione!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email
a cura di Alex Campanelli

a cura di Alex Campanelli

ultimi articoli

arriva FUT 22: tutte le novità

arriva FUT 22: tutte le novità

con FIFA 22 già sugli scaffali e nelle vostre console, è arrivata anche la nuova versione di FIFA Ultimate Team, …

top 11 cessioni

top 11 cessioni

La nostra ultima formazione, per quello che riguarda Fifa Ultimate Team 21, riunisce nostalgia e rimpianti dei tifosi di tutta …

euro 2020 top 11 esclusi

euro 2020 top 11 esclusi

Mentre le più grandi nazionali del vecchio continente si danno battaglia a Euro 2020, noi di OnGame Network abbiamo pensato, …

le altre rubriche