a cura di Marco Grande Arbitro

a cura di Marco Grande Arbitro

Boros Control Standard

un deck che propone alternative alle meccaniche aggro

Boros Control Standard

 

L’uscita dell’espansione “Delitti al Maniero Karlov” ha portato novità nel metagame dell’attuale Standard, gli archetipi predominanti sono aggro e control (talvolta anche della stessa accoppiata di colore).
Questa volta vogliamo parlarvi di un deck davvero interessante il “Boros Control : lista proposta dal giocatore Parmenion, prima classificata al torneo Standard di Matcherino.

5   Pianura

4   Campo della Rovina

4   Passo del Tramonto

4   Bivacco Irrequieto

3   Forgia da Campo

2   Montagna

1   Salotto Signorile

1   Eiganjo, Capitale dell’Impero

1   Sokenzan, Crogiolo della Ribellione

3   Perito Geologico

3   Duellante Cuor di Fiamma // Fendente Cuor di Fiamma

4   L’Imperatrice Viandante

2   Quintorius Kand

4   Spirale Fulminante

4   Caduta del Sole

4   Perdersi

2   Annientare l’Orda

4   Partecipazioni di Matrimonio // Festeggiamenti del Matrimonio

4   Virtù della Lealtà // Fedeltà di Ardenvalle

1   Il Celestus

4   Bombardamento Litomantico

3   Arcangelo dell’Ira

3   Confinamento Temporaneo

2   Colpo da K.O.

2   Riformatrice della Metropoli

1   Quintorius Kand

Generalmente le accoppiate Boros sono legate alle meccaniche aggro, questo è invece un control puro e crudo.

Il comparto terre è il migliore che si possa avere al momento, spiccato le quattro copie di Bivacco Irrequieto come potenziale finale.

Le uniche creature proposte sono Perito Geologico (una versione depotenziata della creatura “Elfa dalle Trecce Rosse”, torna utile per generare vantaggio) e Duellante Cuor di Fiamma // Fendente Cuor di Fiamma(removal e creatura che permette il guadagno costante di punti vita).

 

Boros Control Standard

 

Il cuore del deck sono i sei planeswalker proposti: le quattro copie de L’Imperatrice Viandante (perfetta per controllare le creature e potenziare l’altro viandante del mazzo) e le due copie di Quintorius Kand (buon creatore di pedine e genera vantaggi in campo) saranno le principali carte che vi porteranno alla vittoria.

Le restanti magie sono divise in: spari/rimozioni (in primis la potente cult “Spirale Fulminante” e “Perdersi”), rimozioni di massa (come “Annientare L’Orda” e “Caduta del Sole”) e utilità di sorta (come “Il Celestus” e “Partecipazioni di Matrimonio // Festeggiamenti del Matrimoni”).

In sideboard abbiamo prevalentemente removal e supporti (come “Arcangelo dell’Ira” e un’altra copia di “Quintorius Kand”).

In Standard può rispondere bene alle varie minacce, inoltre genera ondate di pedine nel caso le finali vengano neutralizzate.

Un bel deck di controllo che può essere anche utilizzato anche negli altri formati, magari inserendo un cult come “Ajani Vendicativo” o l’aggiunta del colore nero per generare maggior controllo.

Consigliato!

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email
a cura di Marco Grande Arbitro

a cura di Marco Grande Arbitro

ultimi articoli