a cura di Alex Campanelli

a cura di Alex Campanelli

bye bye serie A

Vogliamo congedarci da Fifa 22 Ultimate Team con una formazione che possa celebrare, in qualche modo, i giocatori che durante l’estate hanno lasciato la Serie A, in cerca di fortuna presso altri lidi. Siamo alle battute finali con FUT 22, sarete già tutti sintonizzati sui nuovi Heroes di Fifa 23, quindi vi proponiamo un 11 iper offensivo e divertente, un 3-4-3 a trazione anteriore, senza troppi calcoli.

 

Tra i pali, primo di tanti giocatori partiti a parametro zero, c’è Thomas Strakosha, ormai ex portiere della Lazio, accasatosi da svincolato al Brentford, in Premier League.

 

Nel terzetto difensivo vi sono due pezzi da 90 della nostra formazione, che hanno lasciato le rispettive squadre nel tentativo di fare uno step ulteriore verso il tetto d’Europa: parliamo di Kalidou Koulibaly, che ha lasciato Napoli per la sponda Blues di Londra, e di Matthijs de Ligt, sedotto dal Bayern Monaco di Julian Nagelsmann. Completa il reparto il promettente belga Theate, trasferitosi da Bologna a Rennes dopo una sola stagione nel nostro campionato.


Sulle fasce a centrocampo abbiamo il nuovo che avanza, Nahuel Molina, con l’Atletico che ha bruciato la Juve e il resto della concorrenza interna per assicurarsi il promettente esterno dell’Udinese, e l’usato sicuro, Ivan Perisic, reduce da una delle migliori stagioni della sua carriera in nerazzurro e subito arpionato da Paratici e Antonio Conte, l’allenatore che l’ha lanciato nel ruolo di quinto di centrocampo, per il loro Tottenham.


In mezzo al campo troviamo due nomi sicuramente meno altisonanti, ma che sono sinonimo di solidità e copertura, punti di riferimento sicuri per i compagni, sebbene non tra i giocatori più adatti a FUT; senza Remo Freuler e Morten Thorsby, trasferitisi rispettivamente al Nottingham Forest e all’Union Berlino, per Atalanta e Sampdoria non sarà semplice ritrovare la quadratura.


In attacco adattiamo in fascia (come gli è capitato anche nell’ultimo periodo agli ordini di Allegri) Alvaro Morata, che dopo aver cullato il sogno di una terza esperienza alla Juve sembra essersi convinto a giocarsi le sue carte nell’Atletico di Simeone. Sull’altro lato c’è Lorenzo Insigne, già ambientatosi alla perfezione in quel di Toronto, mentre in mezzo, pur privo di una carta FUT con statistiche credibili, vogliamo scommettere su Gianluca Scamacca, proprio come ha fatto il West Ham, che ha deciso di investire oltre 40 milioni d’euro (bonus compresi) per prelevarlo dal Sassuolo.

 


Non vi resta che provare la nostra formazione e dirci che ne pensate, mentre noi vi diamo appuntamento al mese prossimo, con tutte le novità relative a FUT 23!

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email
a cura di Alex Campanelli

a cura di Alex Campanelli

ATTMIDDEFPACSHO
8987888880
PASDRIDEFPHYCHE
83877084100

ultimi articoli

alternative Premier League

alternative Premier League

I campionati sono ormai chiusi, è tempo di bilanci, e noi di OnGame Network vogliamo offrire il nostro contributo con …

due diavoli, la stessa anima

due diavoli, la stessa anima

Il finale tutt’altro che scontato della nostra Serie A, decisa all’ultima giornata dopo tanto tempo, ci fornisce un ottimo assist …

best 11 l’altra Europa

best 11 l’altra Europa

La stagione calcistica si avvia alla sua conclusione, molti verdetti son già stati emessi ed altri emergeranno quando questo numero …

le altre rubriche