a cura di Jacopo Filisetti

a cura di Jacopo Filisetti

Dualsense, immergiti nel gioco

il controller wireless DualSense per PS5 offre un coinvolgente feedback aptico, grilletti adattivi dinamici e microfono integrato, perfettamente integrati in un design iconico

Sembra ormai lontano il sette Aprile 2020 quando è stato svelato al pubblico il nuovo DualSense ed ora siamo pronti a metterci sopra le mani.
Sono state inoltre illustrate nuove informazioni ufficiali a riguardo, oltre a varie conferme: ecco tutte le informazioni.

Prima di tutto, il DualSense propone un feedback aptico, ovvero un nuovo tipo di vibrazione molto più preciso e sensorialmente profondo: secondo quanto indicato più volte da Sony, permetterà di percepire azioni come una camminata in mezzo all’erba alta o le gomme di un auto che scivolano sopra il fango.
Lasciati coinvolgere dal feedback fisico che reagisce alle tue azioni nel gioco grazie agli attuatori doppi che sostituiscono i tradizionali motori di vibrazione.
Nelle tue mani, queste vibrazioni dinamiche possono simulare qualsiasi sensazione, dagli ambienti di gioco al rinculo di armi diverse.

Sono inoltre presenti due grilletti adattivi, su L2 e R2, che sono programmabili dagli sviluppatori per fare in modo che esercitino una resistenza differente a seconda dell’azione eseguita dal giocare.
Sperimenta vari livelli di forza e tensione quando interagisci con l’equipaggiamento e gli ambienti di gioco.
Che si tratti di tirare la corda di un arco sempre più tesa o di frenare bruscamente a bordo di un’auto in corsa, ti sentirai fisicamente collegato alle tue azioni sullo schermo.
Queste due funzioni sono attive se supportate dal gioco.

Dualsense, immergiti nel gioco

Il tasto Share è stato rimosso, ma solo per sostituirlo con un’evoluzione: Create.
Acquisisci e trasmetti i tuoi momenti di gioco più epici con il tasto Crea. Sviluppato a partire dal successo dell’innovativo tasto SHARE, “Crea” offre ai giocatori tanti modi per produrre contenuti di gioco e trasmettere le proprie avventure dal vivo al mondo intero.
È stato inoltre confermato che è incluso un microfono all’interno del controller, così da poter parlare con gli amici senza dover usare un headset: ovviamente quest’ultimo rimane comunque l’opzione migliore.
A questo riguardo, è stato confermato che il controller presenterà un jack audio, come il DualShock 4 di PS4.
Anche la forma è cambiata, ora più bombata sui lati, facendo assomigliare il DualSense al controller Xbox e a quello Stadia: pare che l’industria dei videogame abbia ormai deciso qual è la forma migliore per un controller da videogiochi. Altra grande variazione è la colorazione: per la prima volta, Sony abbandona la monocromia del controller ufficiale di base e opta per una combinazione bianco-nera.
Al di là della resa estetica, questa doppia colorazione apre interessanti scenari per il design della console, oltre che aver scatenato la fantasia di numerosi artisti sul web.
Per saperne di più sulle altre periferiche leggi anche https://www.ongame-network.it/next-gen-ps5/

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email