a cura di Marco Grande Arbitro

a cura di Marco Grande Arbitro

Five-Color Ramp Standard

un turbinio di terre e colori in questo nuovo deck

L’uscita dell’espansione “L’Avanzata delle Macchine” ha generato nuovi deck nei vari formati di Magic, questo mese visioniamo il “Five-Color Ramp” del formato Standard.

L’autore è il giocatore Manthos300, che ha realizzato 6 vittorie all’evento “The Pizza Box: Standard Slice”)

Five-Color Ramp Standard

main

4 Giardino di Jetmir

4 Quartier Generale di Sparo

4 Ring di Prova di Ziatora

4 Foresta

3 Pianura

2 Mirrex

2 Montagna

1 Boseiju, Che Persiste

1 Isola

1 Palude

4 Atraxa, Grande Unificatrice

4 Calpestatore Topiario

4 Arcangelo dell’Ira

2 Etali, Conquistatore Primordiale // Etali, Infermità Primordiale

4 Migrazione della Mandria

2 Caduta del Sole

4 Costrizione della Leyline

2 Ossificazione

4 Invasione di Zendikar //

Enclave Celeste Risvegliata

2 Sfondabanche degli Ineluttabili

side

4 Tyrranax Rex

4 Bombardamento Litomantico

2 Annientare l’Orda

2 Carro Funebre Abusivo

1 Confinamento Temporaneo

1 Mirrex

1 Caduta del Sole

La creatura leggendaria “Atraxa, Grande Unificatrice” sta spopolando in più formati di Magic!

Oltre ad essere una finale niente male, permette di acquisire una copia di ciascun tipo di magia: grazie a questa sua capacità viene giocata in tutti i deck “Ramp” per abbondare di carte.

Lo scopo del deck proposto è quello di giocare più terre possibili (con magie come: “Calpestatore Topiario”, “Migrazione della Mandria” e “Invasione di Zendikar”) per giocare Atraxa e altre le altre finali (come “Etali, Conquistatore Primordiale” ed “Arcangelo dell’Ira”). Nell’attesa possiamo bloccare gli avversari giocando removal (come: “Costrizione della Leyline”, “Ossificazione” e “Caduta del Sole”) e magie di utilità (vedi “Sfondabanche degli Ineluttabil”). Un’ovazione va al comparto terre, decisamente essenziale per la riuscita del deck, il migliore in circolazione.

 

Five-Color Ramp Standard


In sideboard abbiamo: finali alternative (“Tyrranax Rex”), removal (come “Bombardamento Litomantico”), magie anti-cimitero (“Carro Funebre Abusivo) e copie delle carte presenti nel deck.

Si tratta di un “Control” che sfrutta il meglio del meglio del momento, sostanzialmente il vero nemico di questo deck è proprio la lentezza: se non sarete in grado di giocare le terre in tempo, finirete schiacciati dagli avversari più veloci.

Ma una volta che Atraxa entrerà in gioco la vittoria sarà vostra!

Questo è un deck molto potente, ma vista la complessità e l’alto costo economico lo consigliamo solamente ai giocatori esperti del gioco competitivo.

Infine, questo deck sarà fondamentale per ripartite per la prossima competizione Standard: da settembre 2023 il formato ruoterà dopo tre anni, il gioco diventerà più stabile…

Bisogna prepararsi come si deve per continuare a vincere!

 

 

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email
a cura di Marco Grande Arbitro

a cura di Marco Grande Arbitro

ultimi articoli

le altre rubriche

il nostro mensile