a cura di Alex Campanelli

a cura di Alex Campanelli

serie A Underdog XI

serie A Underdog XI
Rating
87
Chemistry
33/33
Pac
86
Sho
76
Pas
80
Dri
82
Def
76
Phy
83

Due squadre in semifinale di Champions League, due in semifinale di Europa League e una in Conference: la nostra cara, vecchia e bistrattata Serie A ha superato ogni più rosea aspettativa in campo europeo, aiutata dagli incroci favorevoli dei vari calendari.

I giocatori delle big classiche li conoscete fin troppo bene, ecco perché questo mese proviamo a proporvi un 11 del nostro campionato che non contiene calciatori appartenenti a Inter, Milan, Juve, Napoli, Lazio e Roma.

Tra i pali nel nostro 3-5-2, declinato in maniera decisamente più offensiva di quanto vediamo solitamente fare nel nostro paese, schieriamo Vanja, il Milinkovic-Savic meno famoso, non irreprensibile nella realtà ma ottimo su FUT grazie ai suoi oltre due metri di altezza.

Davanti a lui nella linea a 3 piazziamo Stefan Posch, ottimo da terzino nel Bologna stellare di Thiago Motta, un ritrovato Umtiti e la carta forse più insolita di questa rosa, Daniel Maldini.

Mezzapunta o esterno alto nel calcio reale, gli sviluppatori hanno voluto dotarlo, nella sua versione Out of Position, anche del ruolo di centrale difensivo, probabilmente come tributo al ben più illustre genitore Paolo.

Mediana di lotta e di governo grazie al possente Amrabat e al geometrico e onnipresente Rovella, davanti ai quali si muove un altro giocatore del Monza, Matteo Pessina, capitano della squadra di Palladino, vera compagine rivelazione di questa Serie A.

Le fasce sono affidate ad Armand Laurienté, imprendibile funambolo del Sassuolo che abbiamo preferito a un Berardi sin troppo condizionato dagli infortuni in stagione, e al cursore dell’Atalanta Joakim Maehle, discontinuo ma travolgente se indovina la partita giusta.

La coppia d’attacco è formata da Riccardo Orsolini, che sotto la gestione Motta sta vivendo la stagione della consacrazione, e da Toni Sanabria, unico vero faro offensivo del Torino di Juric.

Sperando che possiate divertirvi con il nostro 11 atipico, vi diamo appuntamento al prossimo mese, quando saranno ormai scritti i verdetti dei principali campionati!

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email
a cura di Alex Campanelli

a cura di Alex Campanelli

ultimi articoli

le altre rubriche