a cura di Valerio Turrini

a cura di Valerio Turrini

un’ottima annata

selargius in sardegna, la trasformazione di senigallia, le aperture di frascati e locri in dicembre, chiudono un anno eccezionale per l’espansione del network

Con l’inaugurazione di Locri in Calabria, programmata per il 17 dicembre veramente in extremis, si chiude un anno ricco di soddisfazioni anche termini di espansione.

 

Quello calabrese sarà l’undicesimo nuovo store del 2022 e si considera anche l’apertura di ben sette point, sono quasi venti i nuovi punti ONGAME sul territorio nazionale.

 

Oltre ai point che hanno attività prevalenti diverse che spaziano dal negozio di giocattoli, all’edicola o al negozio di computer, abbiamo portato a casa un negozio prima di un’altra catena concorrente.

 

Per non farci mancare nulla a fine anno ecco che un affiliato storico, che i negozianti conoscono perché lui lavora con ONGAME (quello magro con la barbetta che invade tutte le foto), il negozio GameUp di Senigallia (AN) decide di rifarsi il trucco anzi di rifarsi il negozio.

 

Insomma, proprio un’ottima annata con grandi prospettive per il prossimo anno.

un’ottima annata
un’ottima annata

Alessio è appassionato fin da quando era bambino ed ha vissuto appieno dell’evoluzione del videogioco.

Ha iniziato a giocare all’età di 7 anni grazie al fratello maggiore che possedeva un Commodore 64 (al tempo la migliore console), ha giocato almeno una volta con tutte le console esistenti.

 

Oltre che appassionato nel 2002 una nota catena di videogiochi lo assume e per ben 14 anni ha lavorato ed è cresciuto in questa azienda.

Il pensiero di far business gli è venuto modo automatico: le prime aziende che ha contattato non lo hanno convinto, sia per l’offerta commerciale, sia per la nomea che si è venuta a creare con i loro affiliati.

 

Un amico gli parla di Ongame e lo esorta a mettersi in contatto con l’azienda. Da subito capisce che l’azienda è solida, con un ottima offerta commerciale e gestita da persone giovani e dinamiche.

La compagna gli ha dato la spinta decisiva e decide di investire nella sua passione.

 

La sua avventura è appena iniziata e come dice il proverbio “ lavora con passione e non lavorerai mai”

un’ottima annata
un’ottima annata

Margherita e Diego sono affiliati ormai da più di sette anni, tra i pochi superstiti di un brand che l’azienda ha acquistato nel 2018.

Siccome chi si ferma è perduto e per loro si parla dell’opportunità del settimo anno e non certo della fatidica crisi (perchè si sono sposati da pochi mesi), hanno deciso di rifare il negozio.

Ad oggi la loro soddisfazione maggiore è rappresentata dai commenti dei loro moltissimi clienti abituali.