a cura di Alex Campanelli

a cura di Alex Campanelli

World Cup temporary team

Se da un lato l’inedita Coppa del Mondo invernale ha scombinato i piani di molte squadre di club e portato alcuni calciatori a risparmiarsi oltremodo in vista della competizione, dall’altro ha avuto come conseguenza il verificarsi di una vera e propria rivoluzione, seppur temporanea, nel mondo di Fifa Ultimate Team.

RATINGCHEMISTRYPACSHOPASDRIDEFPHY
8333/33826975806076

 

World Cup temporary team

 

Ea Sports ha pubblicato, ormai da qualche settimana, le carte speciali “World Cup Player”, dal peculiare layout rosso, inserendole come premio in pressoché ogni modalità.

 

La caratteristica principale di queste carte, tutte non scambiabili e non inseribili nelle sfide creazione rosa, è la loro “scadenza”: al termine del mondiale, infatti, tutte carte World Cup Player spariranno dai club di ogni giocatore.

 

Questi nuovi calciatori sono fondamentali per ottenere i gettoni scambio, utili per assicurarsi golosi premi, ma in questo mese sarà anche possibile utilizzarli per creare squadre inedite, che non sarebbe possibile costruire con le versioni classiche. Non tutti sanno, infatti, che tutti i giocatori World Cup fanno intesa, oltre che con i loro connazionali, anche tra loro, indipendentemente dal paese di provenienza. Ecco perché, cavalcando quest’onda, vi proponiamo in team “temporaneo” che potete sfruttare in ogni modalità di Fifa, magari ibridandolo con i vostri giocatori permanenti preferiti.

 

Ci siamo dati un solo paletto: un giocatore per nazionale, in modo da esplorare tutte le possibilità che questo nuovo aggiornamento ci propone.

 

Nel nostro 4-3-2-1 in porta schieriamo David de Gea, protetto da una coppia di assoluto valore formata dal transalpino Koundé, tra i centrali più utilizzati del gioco, e il totem Virgil van Dijk, mentre sulle fasce puntiamo sulla solidità di Kyle Walker e la rapidità del tedesco David Raum. In mezzo al campo non possiamo prescindere da Zakaria, giocatore capace di schermare ogni iniziativa avversaria, al quale assegniamo le istruzioni “resta dietro in attacco” e “copri il centro” per massimizzarne l’efficacia, mentre come mezzali scegliamo il dinamico Valverde, anch’egli tra i giocatori più apprezzati di questa edizione di FUT, e il poliedrico De Bruyne

 

In avanti come mezzepunte regaliamo un posto a Mané, tristemente escluso all’ultimo dai convocati del Senegal per infortunio, e a Paulo Dybala, lui invece recuperato in extremis e subito prezioso per la Roma, mentre al centro dell’attacco, forse per l’ultima edizione, ci affidiamo ancora alla fame atavica di Cristiano Ronaldo, devastante soprattutto nelle edizioni Next Gen, al quale assegniamo l’istruzione “resta avanti”.

 

Non essendo tali oggetti scambiabili in alcun modo, puntiamo sul fatto che, al momento della data di uscita, ne abbiate accumulati già molti, ma nulla vi impedisce di sostituire i giocatori che non avete avuto la fortuna di trovare.

 

Augurandovi buon divertimento e buon mondiale, vi diamo appuntamento alla prossima uscita!

 

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email
a cura di Alex Campanelli

a cura di Alex Campanelli

ultimi articoli

Bentornato campionato

Bentornato campionato

Rating 89 Chemistry 33/33 Pac 89 Sho 82 Pas 82 Dri 87 Def 66 Phy 84   Ea Sports ha …

Ligue 1 / Premier starting hybrid

Ligue 1 / Premier starting hybrid

Vi sembrerà nelle vostre console da quasi una vita, ma quella che state per leggere è la nostra prima, vera …

FUT 23 le novità

FUT 23 le novità

con l’uscita del nuovo FIFA , arriva anche la nuova versione della nostra modalità preferita che presenta alcune novità che …

le altre rubriche