a cura di Marco Inchingoli

a cura di Marco Inchingoli

Zombies Ate My Neighbors

1993SNESAction / horror

Lucas Film Games

Konami
annoconsolegeneresviluppopublisher

uno dei migliori titoli action per l’iconico Super Nintendo!

Zombies Ate My Neighbors Bentrovati nuovamente nel nuovo angolo dedicato al retrogaming dove ogni mese andiamo a riscoprire vecchi titoli che hanno lasciato il segno in noi videogiocatori. 

 

Questa volta andiamo a toccare un grande classico del Super Nintendo targato 1993, una piccola perla pubblicata da Konami e sviluppata da Lucasfilm Games: Zombies Ate My Neighbors. Ispirato ai B-Movie a tema horror, si tratta di un insolito sparatutto con visuale dall’alto dove ci troviamo a difendere il nostro vicinato da non morti e altre strane creature. 

L’obiettivo del gioco sarà infatti quello di esplorare l’area di gioco e salvare dieci vicini mentre ogni cosa attorno a noi cercherà di ucciderci. 

Il vantaggio è che il nostro personaggio, uno strano tizio con gli occhiali 3D, ha la possibilità di armarsi fino ai denti; tuttavia, il nostro equipaggiamento iniziale partirà ad un semplice fucile ad acqua caricato con acqua santa. 

 

Un’arma basilare che infliggerà danni modesti ai nemici più piccoli, ma quando si tratta di mostri ben più grossi allora lì avremo bisogno di una maggior potenza di fuoco. 

 

E l’armamentario in Zombies Ate My Neighbors non manca, tra bazooka, dinamite e persino una pozione magica in grado di trasformarci in un enorme mostro spaventoso. 

In ogni livello saremo chiamati a salvare sempre i nostri vicini, ma seppur in un primo inizio le cose sembreranno facili, con l’avanzare del gioco i mostri diventeranno più aggressivi e l’azione diventerà decisamente intensa creando non poche difficoltà nel trovare i nostri vicini, soprattutto negli ultimi livelli di gioco. 

 

Ad oggi tecnicamente Zombies Ate My Neighbors risulta ancora molto godibile grazie anche ai toni scuri utilizzati nel gioco che creano in ogni livello un’atmosfera decisamente inquietante. 

Ogni livello ha un aspetto contraddistinto e il gioco offre sempre qualcosa di nuovo dimostrando una gran varietà. Anche le musiche e gli effetti sonori sono decisamente buoni e resta il tutto perfettamente in tema co l’atmosfera da film horror di serie B. 

Tuttavia qualche motivetto viene forse ripetuto un po’ troppo spesso finendo presto per annoiare il giocatore. Se siete amanti dei titoli action e vi piace il tema horror, Zombies Ate My Neighbors saprà senz’altro divertirvi e strapparvi qualche buona ora davanti allo schermo. 

Andate quindi a sterminare i zombie nel vostro vicinato, chissà che non scopriate una piccola chicca qualora ovviamente non l’abbiate già fatto a suo tempo.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email
a cura di Marco Inchingoli

a cura di Marco Inchingoli

ultimi articoli

Santa Claus saves the Earth

Santa Claus saves the Earth

2002 GBA Platform 2D Telegames Ivolgame anno console genere sviluppo publisher Babbo Natale può davvero salvare la Terra? Altro Natale, …

MediEvil

MediEvil

1988 PS1 Action / adventure Guerrilla Cambridge Sony anno console genere sviluppo publisher rispolveriamo un classico della primissima era PlayStation! …

Speedball

Speedball

1988 Amiga Sportivo The Bitmap Brothers Image Works anno console genere sviluppo publisher football americano, un po’ di sana violenza …

le altre rubriche